Betadine 10% Soluzione Cutanea Iodopovidone

Betadine 10% Soluzione Cutanea Iodopovidone

125 ml
Disinfezione e pulizia della cute lesa (ferite, piaghe, etc).
€ 8,50
€ 5,90
IVA inclusa (al L 47,20 €)
vedi più: Meda Pharma

Indicazioni

PRIMA DELL'USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO

Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all'aiuto del medico.
Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l'efficacia e ridurne gli effetti indesiderati.
- per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al farmacista.
- consultate il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.

BETADINE 10% Soluzione cutanea Iodopovidone

COMPOSIZIONE

1 ml di soluzione contiene:
Principio attivo: Iodopovidone (al 10% di iodio) g 0,1 , per un totale di g 1 per flacone da 10 ml.
Eccipienti: Glicerolo, Macrogol lauriletere, Sodio fosfato bibasico biidrato, Acido citrico monoidrato, Sodio idrossido, Acqua depurata.

COME SI PRESENTA

Betadine 10% Soluzione Cutanea è una soluzione per uso esterno contenuta in un flacone di materiale plastico da 10 ml.

CHE COSA E'

Betadine 10% Soluzione Cutanea è un antisettico a largo spettro di azione, per uso esterno.

TITOLARE DELLA AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO

Meda Pharma S.p.A. ' Viale Brenta 18 ' 20139 Milano

PRODUTTORE E CONTROLLORE FINALE

a) Meda Manufacturing ' Merignac (Francia)
b) IPRA S.p.A. ' Assoro (Enna)
Licenza Mundipharma

PERCHE' SI USA

Betadine 10% Soluzione Cutanea si usa per la disinfezione e pulizia della cute lesa (ferite, piaghe ecc...).

QUANDO NON DEVE ESSERE USATO

Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.
Bambini di età inferiore ai 6 mesi.

COSA FARE DURANTE LA GRAVIDANZA E L'ALLATTAMENTO

Usare solo in caso di effettiva necessità e solo dopo avere consultato il medico.

PRECAUZIONI PER L'USO

In età pediatrica usare solo in caso di effettiva necessità e sotto controllo medico.
In caso di impiego per periodi prolungati su estese superfici corporee o sotto bendaggio occlusivo (bendaggio effettuato con materiale impermeabile), in particolare nei bambini e nei pazienti con disordini tiroidei, praticare test di funzionalità tiroidea. Interrompere il trattamento almeno 10 giorni prima di
effettuare una scintigrafia con iodio marcato (test di funzionalità tiroidea).
L'ingestione o l'inalazione accidentale di alcuni disinfettanti può avere conseguenze gravi, talora fatali.
Evitare l'impiego su mucose.
Evitare il contatto con gli occhi.

QUALI MEDICINALI O ALIMENTI POSSONO MODIFICARE L'EFFETTO DEL
MEDICINALE

Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e detergenti. Non impiegare contemporaneamente sulla parte trattata prodotti contenenti sali di mercurio o composti del benzoino.
Può manifestarsi incompatibilità con i sali di mercurio, carbonati, acido tannico, alcali, acqua ossigenata.
Se state usando altri medicinali chiedete consiglio al vostro medico o farmacista.

COME USARE QUESTO MEDICINALE

Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico.
Applicare 2 volte al giorno direttamente su piccole ferite ed infezioni cutanee. Una quantità di 5 ml di soluzione è sufficiente a trattare un'area di circa 15 cm di lato. La soluzione di colore marrone applicata sulla cute crea una pellicola superficiale protettiva che non macchia.
Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento; in assenza di risultati apprezzabili si consiglia di consultare il medico.

COSA FARE SE AVETE USATO UNA DOSE ECCESSIVA DI MEDICINALE

Trattandosi di un impiego locale su cute e ferite, l'eventualità di un uso eccessivo di prodotto è improbabile. Tuttavia in caso di impiego di dosi superiori a quelle consigliate potrebbero manifestarsi gli effetti generali dello iodio: diminuzione o aumento della funzione della tiroide. Instaurare un trattamento dei sintomi o una terapia di supporto.
In caso di uso di una dose eccessiva di Betadine Soluzione avvertite immediatamente il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.

AVVERTENZE SPECIALI

TENERE IL MEDICINALE FUORI DALLA PORTATA E DALLA VISTA DEI BAMBINI

EFFETTI INDESIDERATI

In qualche caso bruciore od irritazione.
L'uso, specie se prolungato, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso interrompere il trattamento ed adottare idonee misure terapeutiche.
La reazione dello iodio con i tessuti lesi può ritardarne la cicatrizzazione. Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.
Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano è tuttavia opportuno consultare il medico o il farmacista.
E' importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo.
Richiedere e compilare la scheda di segnalazione di effetti indesiderati disponibile in farmacia (Modello B).

SCADENZA E CONSERVAZIONE

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.
Conservare a temperatura non superiore a 30°C, ben chiuso.
E' importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale: pertanto conservare sia il flacone che il foglio illustrativo.

Documento reso disponibile da AIFA il 10/06/2016

Questa scheda è stata redatta utilizzando informazioni fornite dalla ditta.

Codice Prodotto: 190012984

clicca qui per verificare se questo sito web è legale
Stampa Consiglia

ALTRI CLIENTI HANNO VISTO