Ormone della crescita

Quesito

Sono una ragazza di 15 anni ed ho un problema: sono molto bassa di statura (non arrivo al metro e sessanta) e ciò mi crea dei problemi, perché sono la più piccola dei miei compagni. Ho sentito dire che esistono rimedi per stimolare l'ormone della crescita (GH) ma ho anche sentito parlare di effetti collaterali. Mi potrebbe informare su questo argomento?

Risposta

Il suo problema richiede una valutazione medica specialistica in quanto è necessario stabilire se la bassa statura è dovuta a carenza dell'ormone della crescita (GH), ad altri disturbi o ad un problema costituzionale o di familiarità. Per sapere se esiste veramente una carenza dell'ormone della crescita è necessario effettuare particolari test in centri di endocrinologia. Solo dopo l'espletamento di questi test un medico specialista può dire se esiste o meno l'indicazione per un trattamento con GH, una condizione che è comunque abbastanza rara: un recente documento del Ministero della Sanità indica una prevalenza di ipostaturalismo da deficit di GH dell'ordine di un caso ogni 14.000 abitanti. Le consigliamo di rivolgersi alla sua Azienda USL per conoscere quali sono le strutture che nella sua città sono autorizzate ad effettuare indagini diagnostiche e, se necessario, impostare il piano terapeutico per la prescrizione di ormone della crescita in regime SSN. Il trattamento con GH è infatti molto costoso. Attualmente si impiega in terapia solo il GH, o derivati, ottenuto con metodi di ingegneria genetica (tecniche chiamate ''da DNA ricombinante''); ciò ha posto fine al rischio di trasmissione della sindrome di Creutzfeldt-Jakob, di cui si parla in queste settimane in relazione alla BSE (o mucca pazza). La malattia era dovuta all'origine naturale dell'ormone della crescita, estratto un tempo da ipofisi umane, con trasmissione dei virus responsabili della sindrome. Il trattamento con il GH ricombinante richiede comunque una continua valutazione medica, dal momento che questo ormone può avere diversi effetti sull'organismo (ritenzione idro-salina, mal di testa, dolori muscolari e articolari, alterazioni del metabolismo degli zuccheri, ipotiroidismo per citare quelli meglio documentati). In conclusione, non pensi ad una ''autocura'' con GH perché potrebbe essere pericolosa, ma si rivolga con fiducia ad un medico esperto in endocrinologia o auxologia che saprà consigliarla nel migliore dei modi o tranquillizzarla se il suo organismo deve ancora finire la sua fase di crescita. Si ricordi infine che bisogna anche cercare di accettarsi come si è: anche se si è bassi di statura si può avere molta grinta e vitalità.

ALTRI CLIENTI HANNO VISTO