Tendinite e Tenosinovite

Che cos'è

I tendini sono strutture fibrose mediante le quali i muscoli si attaccano all'osso che debbono muovere. La tendinite è una infiammazione di un tendine, mentre si parla di tenosinovite quando c'è infiammazione delle guaina che riveste il tendine. Tendinite e tenosinovite sono spesso presenti contemporaneamente, e sono comuni soprattutto alle spalle, ai talloni e ai gomiti.
La causa dell'infiammazione è sconosciuta; spesso possono esserne causa piccoli traumi ripetuti, gli sforzi eccessivi e gli esercizi non abituali, soprattutto se eseguiti in maniera scorretta. I fasci tendinei sono interessati in alcune malattie sistemiche (artrite reumatoide, gotta e altre) e quando i livelli ematici di colesterolo sono particolarmente elevati.

Come si manifesta

Il dolore può essere di diverso grado e può presentarsi spontaneamente, essere prodotto dalla palpazione, e dalla sollecitazione attiva o passiva. I tendini colpiti dall'infiammazione possono essere visibilmente tumefatti.

Cosa si deve fare

  • Mettere a riposo il tendine interessato.
  • Applicare la borsa del ghiaccio nelle prime 12-24 ore, avvolta in un pezzo di tela. Successivamente applicare una fonte di calore adeguata (compresse di garza imbevute in acqua calda, lampade a raggi infrarossi, ecc.).
  • Può essere necessaria l'assunzione o la somministrazione di farmaci antiinfiammatori prscritti dal medico.

Quando rivolgersi al medico

Quando il dolore e il gonfiore aumentano nonostante le cure.

Data di redazione Archivio Saninforma.


Copyright © 2000-2016 - Az. Speciale Farmacie Comunali Riunite - Reggio Emilia
É vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini presenti sul sito.
Stampa Consiglia

ALTRI CLIENTI HANNO VISTO